The home of Eurovision lyrics

elio-e-le-storie-tese_lead

Song Information
Music: Elio e le Storie Tese
Lyrics: Elio e le Storie Tese

Ieri, andando a fare due passi in un percorso di fede, mi chiedevo:
Posso smaltire i peccati con il jogging?
Ma sono troppi i peccati mortali che ho collezionato

Per esempio:
Fatto adulterio, mentito, rubato
Continuamente pisello toccato
Fin dall’età di sei anni ero già condannato

Pupupu, purtroppo vado all’inferno, nel fuoco eterno
Cococo, cogli onanisti, i comunisti e Gengis Khan

Chi l’avrebbe detto che sarei finito dannato all’inferno
Ma come ti muovi ti imbatti in un peccato:
Credi in un gruppetto di dei e poi li nomini invano

Pergiove, perdiana, perbacco, perdinci
Pippi e ti dimentichi di santificare; all’inferno
Non onori il papà, non onori la mamma
Accidentalmente assassini la gente
Dopo una cena elegante all’improvviso fornichi

Tututu, tutti insieme all’inferno
All’inferno, all’inferno, all’inferno, all’inferno, all’infè
Cococo, come la Reggio Calabria – Salerno in agosto

Crema protezione totale contro il fuoco infernale
Non c’è, non c’è
Tutti nudisti ustionati dannati forever and ever, o iè

Pupupu, pure tu all’inferno?
Pure tu, pure tu, pure tu, pure tu, pure tu, pure
Papapa, pazzesco
All’inferno, com’è successo? Pazzesco

Vivivi, vivere una vita d’inferno
Vivere, morire, per poi finire
All’inferno, all’inferno, all’inferno, all’inferno…

Tututu, tutti insieme all’inferno, anche il governo
Cocococo, coi sodomiti, i moderati, i giornalisti e gli esodati
Anche tu all’inferno insieme a noi, voi, lui, lei, essi
All’inferno

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Visitors from around the world

free counters