The home of Eurovision lyrics

lenny-kuhr_lead

Song Information
Music: Lenny Kuhr
Lyrics: Paolo Limiti, Ermanno Parazzini
Other versions
Dutch Dutch
English French
German Spanish
Italian

Un cantastorie si fermò
Per un momento ci guardò
La sua chitarra strimpellò
E cominciò

Signori certamente so
Che tutti noi soffriamo un po’
Ma se volete resterò
E canterò

E chi di sogni non ne fa
Col canto mio sognar potrà
E chi ama e non lo sa
Lo capirà, lo capirà

E chi scordare non può mai
Il mare dai ricordi suoi
Almeno per un attimo
Li scorderà, li scorderà

La lalala lala lailala lailala…
La lala lailala la…
Ah la lalala lala lailala lailala…
La lala lailala la…

Ognuno poi di noi tentò
Di farsi avanti e dire no
Ma il cantastorie ci guardò
E continuò

Signori io so bene che
In fondo ad ogni cuore c’è
Un pianto che ognuno sa
Tener per sé

E chi non ha amato mai
Saprà che non c’è solo lui
E chi rimpiange i giorni suoi
Si ascolterà, li rivivrà

Il cantastorie strimpellò
E a tutti un verso regalò
E la speranza lui portò
In mezzo a noi, in mezzo a noi

Un cantastorie si fermò
Per un momento ci guardò
La sua chitarra strimpellò
E a noi cantò

Quel canto a tutti regalò
La forza di sperare un po’
Ma fu un momento solo e poi
Lui se ne andò

La lalala lala lailala lailala…
La lala lailala la…
Ah la lalala lala lailala lailala…
La lala lailala la…

Oh… la lalala lala lailala lailala…
La lala lailala la…
Ah la lalala lala lailala lailala…
La lala lailala la…
Ah la oh ah oh…

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Visitors from around the world

free counters